Come Animare lo Scrapbook di Google Plus

Posted on 20 Mar 2012

L’impostazione di un profilo personale o di una pagina dedicata a un marchio o prodotto in Google Plus può rivelarsi un potente ed efficace strumento di marketing e comunicazione online

In questo articolo puntiamo l’attenzione soprattutto sulle pagine Brand che possono, tramite l’impostazione grafica di Google Plus, presentarsi alle proprie cerchie, e non solo, in maniera originale e non convenzionale, trasmettendo messaggi anche molto mirati.

Al di là dell’impostazione base delle pagine Brand, comprensiva di immagine profilo, informazioni istituzionali e link a risorse interne, Google Plus offre l’opportunità di inserire 5 immagini all’interno dello Scrapbook, la sezione a destra dell’immagine principale quando si accede al profilo della pagina.

Queste 5 piccole immagini offrono possibilità di personalizzazione e di creatività davvero ampie, spesso ignorate da chi si iscrive a questo nuovo Social Media. In questo caso, solo la creatività è il limite. Qui si possono presentare prodotti, focalizzare l’attenzione su determinati argomenti, creare qualcosa di unico e coerente, come ad esempio immagini estese e contigue.

Oltre a queste interessanti potenzialità non tutti sanno che queste 5 immagini possono anche essere GIF animate, ampliando in questo modo il panorama comunicativo ad altre soluzioni creative e di sicuro impatto visivo

Ecco qui l’esempio della nostra pagina G+ per meglio comprendere il tutto

Purtroppo però il processo di realizzazione di queste animazioni con buoni risultati non è semplice. Riportiamo di seguito alcuni consigli tecnici con relativi strumenti software per riuscire ad animare al meglio lo Scrapbook di Google Plus.

Partiamo da un contenuto Video

  • è necessario partire da un video e se non ne possedete già uno lo dovrete creare utilizzando Flash di Adobe
  • la dimensione minima per la realizzazione del video alla base del lavoro è di 750×150 pixel, ma si ottengono risultati superiori, in termini di qualità, lavorando con 1500×300 px

Convertiamo i fotogrammi video in immagini

  • a questo scopo utilizziamo un tool gratuito per convertire il video in immagini JPG

Free Video to JPG Converter

  • il risultato sarà una serie di immagini a dimensioni 750×150 pixel

Passiamo ora da JPG a GIF

  • un altro tool, Irfanview, ci permetterà di generare file GIF dai JPEG e di tagliare le immagini iniziali alle dimensioni corrette, tramite un suo Plugin

Irfanview

Plugin di Irfanview

  • ricordiamoci che le singole immagini dello Scrapbook devono avere una dimensione di 150×150 pixel

Ottimizziamo le nostre GIF

  • un ultimo tool ci permetterà di ottimizzare la qualità delle nostre GIF, con la possibilità di intervenire al meglio sul tempo, in termini di fotogrammi al secondo

Photoscape

A questo punto, se siamo riusciti a fare tutto correttamente, avremo a disposizione le nostre 5 immagini GIF animate da caricare nello Scrapbook di Google Plus

Per maggiori dettagli tecnici sull’intera procedura rimandiamo a un articolo in lingua inglese che spiega passo passo le attività da svolgere per la realizzazione delle 5 immagini animate da inserire nel vostro profilo Google Plus.

https://plus.google.com/107677895455342575962/posts/2i5vyjYu2Mo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *